Cerimonia per la Cittadinanza

Martedì 28 maggio alle ore 11,00, presso il Teatro Rossini di Pesaro, si è svolta la Cerimonia per la Cittadinanza simbolica ai bambini e ai ragazzi nati in Italia, alla presenza della Ministra per l'integrazione Cécile Kyange.
L'iniziativa, promossa dalla Provincia e dal Comune di Pesaro con la preziosa collaborazione degli Istituti scolastici di Pesaro, è stata fortemente partecipata e sentita.

Come è noto, il tema dello “ius soli” è stato introdotto nel dibattito nazionale nel novembre 2011 dal Presidente Napolitano,  che definì una “follia” negare il diritto di cittadinanza  a milioni di bambini  nati e cresciuti in Italia da genitori stranieri immigrati. Questi bambini parlano, scrivono, pensano e sognano in italiano, tifano per la nostra Nazionale di calcio e cantano come gli altri l’Inno d’Italia.

Alla Cerimonia sono intervenuti Matteo Ricci, Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, e Luca Ceriscioli, Sindaco di Pesaro.
Nell'occasione sono state distribuite le magliette, realizzate con un richiamo all'Inno d'Italia, e l'attestato di cittadinanza onoraria agli studenti nati in Italia da genitori stranieri.

I Comunicati stampa: 25.5.201328.5.2013

Il Video


L'Ufficio Comunicazione ha curato la progettazione grafica del manifesto, della locandina e degli attestati onorari; ha curato l'allestimento del Teatro Rossini ed ha collaborato all'organizzazione e alla diffusione dell'iniziativa.


torna all'inizio del contenuto